A chi si rivolge e scopo del servizio

L’investigazione è finalizzata a raccogliere e documentare le prove necessarie a far valere i propri diritti, o quelli del minore, in sede giudiziaria, per le vittime di abusi sessuali o per chi pensa di esserne stato vittima.

Abusi sessuali, abusi minorili, mobbing sono realtà difficili da combattere, in quanto la vittima spesso ha paura e non denuncia. Ma la legge italiana e P & P INVESTIGAZIONI sono dalla tua parte. Contattaci adesso per un preventivo personalizzato.

Svolgimento dell’indagine

Durante il primo colloquio si analizza il caso, si focalizza l’obiettivo finale e si definiscono gli elementi necessari per poter ottenere il risultato migliore nel minor tempo possibile. In questo modo si potrà ottenere un preventivo dettagliato con costi e durata dell’indagine.

Una volta confermato l’incarico verrai costantemente aggiornato sullo stato di avanzamento dell’indagine e ti forniremo un report dettagliato, corredato di prove (foto e video) che potrai utilizzare in tribunale per far valere i tuoi diritti e ritrovare la serenità personale.

Cosa puoi fare

1. Se l’abuso è avvenuto recentemente recati in un ospedale, possibilmente al reparto di ostetricia e ginecologia, per essere visitata/o o per far visitare la vittima di abuso. Chiedi che vengano descritte esattamente sul referto tutte le lesioni: lividi, graffi, segni di violenza.
2. Se ad essere abusato è un bambino osserva attentamente ogni ferita o lesione ingiustificata, ma anche cambi di comportamento e bassa autostima.

Cosa dovresti evitare di fare

1. Evita di svolgere indagini da solo e rivolgiti sempre a professionisti del settore. Soprattutto quando si ha a che fare con minori, è necessario affidarsi solo a chi ha esperienza nel campo per non compromettere ulteriormente precari equilibri.
2. Evita uno scontro diretto con l’aggressore. Potrebbe essere pericoloso e compromettente ai fini dell’indagine.

Torna alla sezione Abusi alla persona

Contattaci