A chi si rivolge e scopo del servizio

L’investigazione ha come obiettivo quello di produrre documentazione valida in tribunale per bloccare e perseguire lo stalker con rapidità.

Se ritenete di essere vittima di pressing telefonico, se qualcuno persiste a molestarvi con chiamate anonime, P & P INVESTIGAZIONI può aiutarvi a ritrovare serenità e tranquillità personale.

Svolgimento dell’indagine

Durante il primo colloquio si analizza il caso, si focalizza l’obiettivo finale e si definiscono gli elementi necessari per poter ottenere il risultato migliore nel minor tempo possibile. In questo modo si potrà ottenere un preventivo dettagliato con costi e durata dell’indagine.

Una volta confermato l’incarico verrai costantemente aggiornato sullo stato di avanzamento dell’indagine e ti forniremo un report dettagliato, corredato di prove (foto e video) che potrai utilizzare in tribunale per fermare lo stalker.

Cosa puoi fare

1. Registra le telefonate dello stalker e conserva gli SMS molesti per raccogliere prove del pressing telefonico. Registrare chiamate sul proprio cellulare non costituisce alcun reato.
2. Rimuovi il tuo numero telefonico da servizi che lo rendano pubblico (siti internet, elenco telefonico ecc.) e blocca il numero dello stalker se noto.
3. Rivolgiti a un esperto del settore che ti aiuterà a raccogliere prove schiaccianti per fermare lo stalker.

Cosa dovresti evitare di fare

1. Non sottovalutare chiamate e messaggi. Se lo stalker persiste anche dopo il blocco del numero oppure agisce attraverso un numero anonimo, si tratta di un caso di molestia perseguibile per legge.
2. Non interagire con lo stalker durante la registrazione delle telefonate. Restare in linea solo in tempo necessario per registrare alcuni elementi e poi chiudere la chiamata. Qualsiasi comunicazione con lo stalker potrebbe portarlo ad aumentare l’atto persecutorio

Torna alla sezione Abusi alla persona

Contattaci